venerdì 19 ottobre 2012

DAMI-SERVER: GUIDA

Software e caratteristiche principali

Ho preinstallato alcuni software tutti basati sul linguaggio PHP che per funzionare hanno bisogno del supporto di un server web e ho assegnato i valori per le autenticazioni sotto riportate.

La seguente guida mostra 2 percorsi:

Percorso n.ro 1

Il percorso 1 mostra come installare i vari software sotto menzionati da una distro base di linux mint con tutti i comandi necessari ed e' utile per preparare un sistema adatto per produzione, infatti tutte le autenticazioni necessarie vengono definite in fase di installazione.
Installazione manuale (vedi tabella che segue):
NOME AMMINISTRATORE=admin/root
NOME UTENTE=mint13/mint17 
PASSWORD AMMINISTRATORE/UTENTE=password

Percorso n.ro 2

Il percorso 2 offre la possibilita' di scaricare un sistema preconfezionato di dimostrazione con tutti i software menzionati gia' preinstallati.
Download della iso collegandosi ai link in fondo alla pagina e avvio da un supporto della distro live.
NB: per autenticarsi con il sistema LIVE  --->  nome ut: dami-server     password: nessuna (lascia vuoto).  
Autenticazione MYSQL ---> nome ut: root  password: password





Lista dei software: (i numeri 2,3,4,5,6 potrebbero essere considerati dei veri e propri siti internet dinamici che svolgono tutte le funzioni di un vero e proprio software)

  1. LAMP server: alla base del funzionamento delle applicazioni basato su Apache, MySql e PHP.
  2. WEBMIN: per gestire comodamente da remoto le funzionalita' del server.
  3. PHPMYADMIN: per gestire i database utili allo scopo.
  4. GAZIE: gestione aziendale.
  5. ZONEMINDER: videosorveglianza.
  6. ASTERISK: centralino telefonico.
  7. REMASTERSYS: software di backup del sistema operativo.

Percorso di installazione dei vari elementi
Per chi volesse personalizzare la propria distro riporto l'elenco dei comandi e delle procedure (provato su MINT 12, 13, 15,16 e 17). NB: destinare al sistema almeno 20 GB di spazio disco per non avere problemi.
Non garantisco in alcun modo il buon risultato dell'installazione e del funzionamento e non mi ritengo responsabile per danni procurati alle BANCHE DATI e ai dispositivi che installano DAMI-SERVER.

PERCORSO DI INSTALLAZIONE DEI SOFTWARE MENZIONATI PER LE DISTRO LINUX DEBIAN/UBUNTU
LAMP SERVER
Comandi da eseguire a terminale
Note
cd
su (ricordarsi di lavorare come superuser)

AGGIORNARE il SISTEMA prima di procedere.


apt-get install proftpd
apt-get install openssh-server

Se necessario spostarsi nella cartella root
Digitare password amministratore del s.o. (password in questa distro pubblica come esempio)

Installare ftp ed ssh
apt-get install tasksel digitare la password di amministratore (password)
tasksel Selezionare LAMP con barra spaziatrice e dare ok ed inserire la password di root di mysql (password)
WEBMIN
deb http://download.webmin.com/download/repository sarge contrib
deb http://webmin.mirror.somersettechsolutions.co.uk/repository sarge contrib
Inserire in /etc/apt/sources.list
cd Spostarsi nella cartella root
wget http://www.webmin.com/jcameron-key.asc Scaricare la chiave GPG con cui e' registrato nei repository
apt-key add jcameron-key.asc Applicare la chiave al sistema
apt-get update Aggiornare la lista dei pacchetti
apt-get install webmin Installare webmin
https://localhost:10000/ Aggiungere ai preferiti del proprio browser, login con username:root password:password
PHPMYADMIN
apt-get install phpmyadmin Avviare l'installazione e selezionare apache2 come server web con la barra spaziatrice
Alla richiesta lasciare l'opzione predefinita Rispondere si
Inserire la password per l'utente amministratore del db password=password
Inserire la password applicativa per phpmyadmin password=password e ripeterla
http://localhost/phpmyadmin/ Aggiungere phpmyadmin ai preferiti del proprio browser, login nome ut:root password:password
GAZIE
http://gazie.sourceforge.net/download.html Scaricare GAZIE e le cartelle aggiuntive e collocarle nella cartella di pubblicazione di apache mint13 in /var/www/
mint17 in /var/www/html/
(mint13) chmod -R 777 /var/www/gazie/
(mint17) chmod -R 777 /var/www/html/gazie/
 
Assegnare i permessi di esecuzione a gazie
/var/www/gazie/config/config/config.php Accedere nel file e nella sezione Parametri di accesso: server, db, utente, passwd = inserire la password di mysql=password
http://localhost/gazie/setup/install/install.php Collegarsi col browser e lanciare la procedura di installazione
http://localhost/gazie/ Aggiungere ai preferiti del proprio browser login user=amministratore password=password
ZONEMINDER
apt-get install zoneminder Lanciare l'installazione di zoneminder
admin-server Confermare il mailname del sistema
Smarthost: mail.server Configurare nullmailer (server mail) con i valori desiderati (io ho lasciato quelli di default)
(solo x 17) mkdir /etc/apache2/conf.d
(sia x 13 che 17) ln -s /etc/zm/apache.conf /etc/apache2/conf.d/zoneminder.conf
(solo x 17) ln -s /etc/zm/apache.conf /etc/apache2/conf-enabled/zoneminder.conf
Collegare i file di configurazione zm ed apache con il seguente comando
adduser www-data video
(x 17) sudo a2enmod cgi       (se non vedi lo streaming in diretta da tutte le telecamere con  tutti i browser)



(x 17) /etc/init.d/zoneminder    
      start() {
        sleep 15
     echo -n "Starting $prog: "

/etc/init.d/apache2 restart

http://localhost/zm/
Riavviare il server web e aggiungere ai preferiti del proprio browser, se richiesto login user=admin password=admin

Per avviare ZM al boot aggiungere  15 sec di ritardo nel file indicato in rosso come esempio
http://www.zoneminder.com/wiki/index.php/Hardware_Compatibility_List



sudo apt-add-repository ppa:jon-severinsson/ffmpeg
sudo apt-get update
sudo apt-get install ffmpeg

Aggiungere le impostazioni delle proprie telecamere seguendo le info di questo link

Per installare ffmpeg su 17
cd /var/www/zoneminder/events/
cd /var/www/zoneminder/sounds/
cd /var/www/zoneminder/images/

NB: Questo passaggio e' facoltativo...
Creare la cartella zoneminder con le cartelle events , sounds e images al suo interno e porle nella cartella di pubblicazione di apache2
ASTERISK
apt-get update
apt-get upgrade
Aggiornare i pacchetti del sistema operativo
apt-get install asterisk Installare e confermare prefisso internazionale 39


/etc/asterisk


/var/log/asterisk


/var/lib/asterisk/sounds
/var/spool/asterisk
Cartelle di servizio
tutti i file di configurazione di asterisk e dei moduli;
log del core e il registro delle chiamate in csv;
file audio preregistrati del sistema;
tutti i contenuti aggiuntivi come ad esempio le mailbox con i messaggi registrati in segreteria;
/etc/asterisk/manager.conf Andare nella cartella di configurazione di asterisk indicata
[general]
enabled = yes
webenabled = yes
port = 5038
httptimeout = 60
bindaddr = 0.0.0.0
[admin]
secret = password
read = system,call,log,verbose,agent,user,config,dtmf,reporting,cdr,dialplan
write = system,call,agent,user,config,command,reporting,originate

[mint13]
secret = admin
read = system,call,log,verbose,agent,user,config,dtmf,reporting,cdr,dialplan
write = system,call,agent,user,config,command,reporting,originate

 [mint17]
secret = admin
read = system,call,log,verbose,agent,user,config,dtmf,reporting,cdr,dialplan
write = system,call,agent,user,config,command,reporting,originate


Decommentare se esistente oppure incollare il contenuto indicato
/etc/asterisk/http.conf Andare nella cartella indicata
[general]
enabled = yes
enablestatic = yes
bindaddr=0.0.0.0
bindport=8088
prefix=asterisk
redirect = / /static/config/index.html
Decommentare se esistente oppure incollare il contenuto indicato
rm -Rf /usr/share/asterisk/static-http/
ln -s /var/lib/asterisk/static-http/ /usr/share/asterisk/static-http
chmod -R 777 /var/lib/asterisk/
/etc/init.d/asterisk restart
Creare il collegamento fra i file di configurazione altrimenti non e' possibile aprire il link, dare i permessi di scrittura e riavviare asterisk
make checkconfig Lanciarlo nella cartella /usr/src/asterisk-gui
/etc/init.d/asterisk restart riavviare il sistema
asterisk -r
exit
Questo comando per connettersi ad asterisk tramite terminale, exit per uscire
ASTERISK GUI
apt-get install gcc g++ make libncurses5-dev Installare il necessario per la compilazione dei sorgenti
apt-get install subversion Installare subversion
cd /usr/src
svn co http://svn.digium.com/svn/asterisk-gui/branches/2.0
cd 2.0
./configure
make
make install
Andare nella cartella src scaricare il sorgente asterisk-gui ed installare
http://localhost:8088/asterisk/static/config/index.html Aggiungere ai preferiti del proprio browser login username: admin/mint13-mint17 password:password/admin

REMASTERSYS
wget http://www.remastersys.com/ubuntu/remastersys.gpg.key Scaricato il file aprire gestore software ...
* da Software Center, selezionando Modifica → Sorgenti software → Autenticazione → Importa;
* dal menù Sistema → Amministrazione → Sorgenti software → Autenticazione → Importa;
* dal Gestore pacchetti, selezionandolo da Sistema → Amministrazione → Gestione pacchetti e, in seguito, scegliendo Impostazioni → Repository → Autenticazione → Importa.
/etc/apt/sources.list
#11.10 Oneiric
deb http://www.remastersys.com/ubuntu oneiric main
#12.04 Precise
deb http://www.remastersys.com/ubuntu precise main
Aggiungere le seguenti righe nel file sources.list (aprire con pluma)


apt-get update Aggiornare lista pacchetti s.o.
apt-get install remastersys
apt-get install remastersys-gui

Installare remastersys da gestore applicazioni o da terminale

COME AVVIARE IL SOFTWARE DESCRITTO
Per sfruttare le risorse software menzionate bastera' aprire il proprio browser e lanciare i seguenti link come se si dovesse visitare un sito internet, se non sono gia' fra i preferiti del browser aggiungerli manualmente.
  1. WEBMIN: per gestire comodamente da remoto le principali funzionalita' del server.
    https://localhost:10000/ --------------------------------> login: username=root password=password
  2. PHPMYADMIN: per gestire i database utili allo scopo.
    http://localhost/phpmyadmin/ -------------------------> login: nome ut=root password=password
  3. GAZIE: gestione aziendale.
    http://localhost/gazie/ ----------------------------------> login: user=amministratore password=password
  4. ZONEMINDER: videosorveglianza.
    http://localhost/zm/ -------------------------------------> login: user=admin password=admin
  5. ASTERISK: centralino telefonico.
    http://localhost:8088/asterisk/static/config/index.html --> login: username=admin/mint13 password=password/admin
Se il server e' installato su un altro PC della rete sostituire LOCALHOST con l' IP FISSO del PC interessato.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
NB: PER RAGIONI DI SICUREZZA si raccomanda, dopo l'installazione del sistema, di personalizzare  i dati di autenticazione del sistema operativo e delle applicazioni (admin, nome ut e password).
Per un utilizzo senza inconvenienti leggere e seguire scrupolosamente le indicazioni degli sviluppatori del software installato.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LINK UTILI e BIBLIOGRAFIA (causa mancanza spazio non tutti)
X INFO puoi contattarmi al seguente indirizzo    zudamixchiocciolavirgiliopuntoit

DOWNLOAD
IMMAGINE ISO (MINT13 da 1,4 GB e MINT17 da 1,7 GB) PRONTA DA MASTERIZZARE SU DVD, V.M. O PENNA USB.
NB: su  mint 17   non e' configurato ASTERISK GUI

Una volta masterizzata l'immagine avrete a disposizione un S.O. LIVE quindi vi bastera' inserire dami-server come nome ut, se richiesto, per la prima autenticazione del sistema (niente password per emtrambe le versioni) poi in fase di installazione assegnare le credenziali desiderate.
 Selezionando install e' possibile installare direttamente il SO sul proprio PC. 

GUIDA DAMI-SERVER IN FORMATO PDF (100KB)
-----------------------------------------------------------------
Se apprezzi questo progetto condividilo sul tuo socialnetwork preferito e su quelli piu' diffusi.
Se lo utilizzi per la tua azienda non dimenticarti di contribuire con un piccolo versamento
ai progetti software che sfrutti maggiormente aiutando gli sviluppatori …
-----------------------------------------------------------------

11 commenti:

  1. sei un grande ! lo voglio provare ! Fede

    RispondiElimina
  2. Ho aggiornato la iso, quella "buona" pesa 1,4 GB e si puo' tranquillamente masterizzare su VM, DVD o chiave USB ed avviare come LIVE o installabile su HD, cancellare quella da 2,7 GB che si puo' utilizzare solo su VM.... ciao

    RispondiElimina
  3. I dati di accesso utente/password sono errati :O

    RispondiElimina
  4. Scusa, ma non avevo letto attentamente!!
    utente: dami-server
    password: (nessuna)

    Complimenti per l'ottimo lavoro !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, mi raccomando condividi ... ciao

      Elimina
  5. Ben fatto! Ma quel chmod -R 777 /var/www/gazie/ mi preoccupa un po'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti ho voluto abilitare tutto per non avere problemi con l'installazione se utilizzi il sistema su rete pubblica e' il caso di effettuare alcune limitazioni d'accesso, Per un uso locale direi che non serve. ciao

      Elimina
  6. Finalmente disponibile l' iso di mint 17 a 64 bit, mint 13 supportata fino al 2017 e mint 17 supportata fino al 2019..... più o meno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, quali sono le credenziali di accesso per mint 17? quelle inserite nelle istruzioni non funzionano...

      Elimina
    2. Strano, se dami-server/password (con e senza password) non funziona devi provare ad intallare l'iso su chiavetta usb con UNETBOOTIN o equivalente cosi' puoi avviare senza password, quando riesco lo provo su VM.....

      Elimina
  7. Ho riscontrato dei problemi sulla iso di M17 quindi l'ho ricaricata, grazie anonimo per la dritta, inoltre dropbox, per qualche motivo, mi ha bloccato i link dei download quindi li ho ricreati.

    RispondiElimina